stress da rientro

Rientro dalle ferie: 6 regole contro lo stress da ufficio

Fine agosto, l’estate sta finendo e il vacation blues, ossia quella malinconica tristezza che ci assale a ogni fine stagione mina ogni entusiasmo professionale, rendendo difficile il ritorno al lavoro, ancor più se prima delle meritate vacanze abbiamo lasciato molto in sospeso.

Una sfida psicologica che incide anche sul benessere fisico a causa del cambiamento di ritmi e abitudini improvviso; per attenuare tale stress, infatti, buona norma sarebbe quella di programmare un rientro che non ci immerga subito nella routine lavorativa ma permetta di prenderci almeno un paio di giorni di assestamento fisico ed emotivo prima di rimetterci a lavoro.

Come fare quindi per non essere risucchiati dallo stress da ritorno in ufficio?

Le regole per un rientro sereno sono semplici e sono le stesse che dovremo seguire  tutto l’anno, per preservare integralmente il nostro benessere.

Regola n°1. Dormire bene

Dormire almeno 8 ore, evitando di ridurre drasticamente le ore di sonno che ci siamo concessi in vacanza.

Regola n°2. Concedersi del tempo

Tornare a lavoro almeno dopo un paio di giorni dal rientro delle vacanza e, laddove soia possibile, iniziare con giornate lavorative part time.

Regola n°3. Attività fisica nemica dello stress

Stress e tossine vanno via se vi concedete mezz’ora di passeggiata veloce al giorno.

Regola n° 4. Cibo sano

Una corretta dieta mediterranea aiuta la disintossicazione dagli eccessi vacanzieri e l’apporto di zuccheri e carboidrati nelle opportune quantità aiuta a tenere alto l’umore

Regola n°5. Pausa pranzo all’aria aparta

Uno dei fattori che maggiormente influenza la nostra salute emotiva è l’esposizione al sole, gli uffici sono spessi privi di luce naturale e, sopratutto se torniamo da una vacanza al mare, la mancanza di raggi UV potrebbe incidere sul nostro umore, per questo la pausa pranzo meglio farla all’aperto.

Regola n°6. Let’s Break

Che sia il rientro dalle ferie un altro periodo dell’anno, per arginare lo  stress e aumentare la produttività è buona norma fare una pausa di 15 minuti almeno ogni due ore, allontanandosi dalla propria postazioni e dal pc, insomma l’imperativo deve essere “pausa!”

Queste semplici regole dovrebbero aiutare la ripresa e nel caso il vacation blues facesse comunque fatica ad andare via, concedetevi ancora qualche week end di pieno relax.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto